Ultima modifica: 3 December 2018

Inclusione e Processi di Inclusione dei Bisogni Educativi Speciali nel progetto di Istituto

         AREA 6 – Inclusione e Processi di inclusione dei bisogni Educativi speciali nel progetto di Istituto

         Ins. Stasio Isabella

Inclusione Scolastica

La presenza di Alunni con BES non è un incidente di percorso, ma un evento utile per la crescita dell’intera comunità scolastica comunitaria sulla centralità e trasversalità dei percorsi inclusivi in ​​rapporto alla qualità dell’istruzione didattica.

Le diversità non devono essere “normalizzate” bensì valorizzate, senza che ci si traduca in uno svantaggio nei processi di apprendimento degli alunni stessi.

La scuola ogni anno redige il Piano annuale di inclusività (PAI ), in cui sono previste azioni da adottare nella quotidianità, progetti di integrazione, ricupero e inclusione da successo, in modo da fornire risposte precise ad esigenze educative individuali.

L’ingegneristica e l’insegnamento della scienza e dell’amministrazione, l’insegnamento e la gestione delle competenze attitudinali e cognitive, gestiscono in modo alternativo le attività d’aula, favorire e potenziare gli apprendimenti e le strategie didattiche in relazione ai bisogni degli alunni.

Una scuola è inclusiva, quindi   , se al suo interno si instaura una corresponsabilità educativa diffusa e conseguita una didattica competenza in un ambito una fruttuosa relazione educativa anche con i BES studenti o meglio con i bisogni Educativi speciali distinti per area di appartenenza:

Area Disabilità (Alunni con sostegno), Area Disturbi Evolutivi Specifici (Alunni DSA e ADHD), Area Disturbi Socio-economici, Linguistici e Culturali (alunni stranieri e alunni con disagi socio-economici che generano difficoltà di integrazione e di apprendimento).

Per la realizzazione operativa delle attività concernenti l’inclusione scolastica, per le iniziative di organizzazione e cura della documentazione, il DS può individuare una figura di riferimento professionale (FS) di cui è tratta figura è responsabile e garante.

La funzione Strumentale di supporto agli alunni con certificazione di BES svolge le seguenti attività

  • Collabora con il DS in gestione delle problematiche inerenti l’handicap con possibilità di delegazione per incontri

  • Segue l’attività educativa e didattica degli alunni in situazione di handicap o DSA iscritti nell’istituto, informando i secondi CdC delle caratteristiche dei singoli casi e delle procedure previste dalla normativa e collaborando alla coordinazione del progetto di attività prevista per ciascuno (fase di rilevamento dei bisogni formativi, monitoraggio dell’inserimento degli interventi e successiva verifica finale).

  • Tiene i contatti con l’ASL e con gli Enti esterni all’Istituto.

  • Procura la documentazione e la modulistica necessaria.

  • Partecipa alle riunioni di verifica con gli operatori sanitari.

  • Mantiene i rapporti con il territorio e con le famiglie degli alunni in situazione di handicap, DSA e di disagio relativo all’apprendimento.

  • Partecipa una convegni e manifestazioni riguardanti l’handicap ei DSA.

  • Coordina l’attività del gruppo H in generale.

  • Coordina i progetti di continuità a favore degli alunni diversamente abili e DSA nel passaggio dalla scuola secondaria di I grado.

  • Coordina i progetti a favore degli alunni con disagio socio-economico e culturale.

 




Questo sito, e gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari per il suo funzionamento, per analizzare in maniera aggregata le visite al sito stesso, e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze, secondo le finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie cookie policy

Informativa estesa In linea con l'art 13 d.lgs. 196/2003 del Codice in materia di protezione dei dati personali, l'utente deve essere informato sull'utilizzo dei cookie presenti sul sito, sia tecnici sia di profilazione, ed acconsentire all'utilizzo di quelli di profilazione. istitutocomprensivogatto.gov.it utilizza i cookie tecnici per migliorare l'esperienza utente sul sito, ma anche cookie di profilazione per l'invio di messaggi pubblicitari mirati, in linea con le preferenze dell'utente stesso, e cookie di terze parti. Per i cookie di profilazione, tra cui rientrano quelli di terze parti, è necessario il consenso del visitatore. Cosa sono i cookie In generale, i cookie sono piccoli file di testo contenenti informazioni che il server del sito visitato dall'utente invia al pc, smartphone o tablet dell'utente stesso. Lo stesso server li rileggerà alla visita successiva per ottenere dati di vario tipo Durante la navigazione sul sito possono anche essere ricevuti cookie da parte di siti o web server diversi, i cosiddetti cookie di terze parti, cioè impostati da un sito diverso da quello su cui si sta navigando. Questo perché sul sito ci possono essere alcuni elementi che risiedono appunto su server diversi. Cookie tecnici I cookie tecnici garantiscono il corretto funzionamento del sito ed una migliore esperienza di navigazione all'utente. Sono cookie che vengono sempre inviati e fanno sì che ogni sezione venga ben visualizzata. Comprendono i cookie di sessione e navigazione, utili alla normale fruizione del sito web; i cookie di funzionalità, che consentono la navigazione all'utente in base ad una serie di criteri, come la lingua; i cookie persistenti, memorizzati nel dispositivo del visitatore e che lo aiutano a riconnettersi al sito all'inizio di una nuova sessione. Sono tutti sempre utilizzati, indipendentemente dalle preferenze dell'utente. Cookie di profilazione istitutocomprensivogatto.gov.it utilizza anche cookie di profilazione, che inviano messaggi pubblicitari mirati ed adeguati alle preferenze che l'utente ha manifestato durante la sua navigazione sul sito. Creano un profilo personalizzato basandosi sulle pagine visitate. Il nostro sito utilizza cookie di Google Analytics. I cookie di Google Analytics sono relativi al servizio di analisi web di Google e raccolgono informazioni circa l'utilizzo del sito da parte degli utenti (incluso l'indirizzo IP) e le trasmettono, per depositarle, ai server di Google che le userà per tracciare ed esaminare l'uso del sito, compilare report sulle attività svolte sul sito stesso e fornire altri servizi relativi alle attività e all'utilizzo di Internet. Cookie di terze parti istitutocomprensivogatto.gov.it consente anche l’invio di cookie di terze parti, che integrano sul sito funzionalità sviluppate da terzi. È il caso dei tasti social (Facebook, Twitter, Google+) per la condivisione dei contenuti. Anche i banner pubblicitari e di analisi di cui prima (Google Adsense e Analytics) sono cookie di terze parti. Poiché tali servizi dispongono di una propria informativa sulla privacy, di seguito forniamo i link alle loro privacy policy: • Facebook • Google+ e YouTube • TwitterSi segnala, inoltre, che Google ha lanciato un servizio chiamato “Account Personale” che consente all’utente di gestire ancora con più precisione i propri dati e la propria privacy facendogli scegliere quali informazioni condividere con Google quando usa i suoi servizi. Al suo interno vi sono tutti gli strumenti che Google mette a disposizione per tutelare la privacy. Invece, il servizio Privacy, sempre di Google, fornisce tutte le risposte alle domande più comuni su privacy e sicurezza Proseguendo la navigazione o chiudendo la finestra presti il tuo consenso all'utilizzo di cookie

Chiudi